fbpx Aller au contenu principal

«La nostra rete» 1.2.21

Nuova serie di newsletter per la visibilità dei gruppi professionali

La serie «La nostra rete» permetterà in futuro ai soci di Network appartenenti allo stesso gruppo professionale ma a gruppi regionali differenti di parlare tra loro della loro professione e di altri argomenti. L’obiettivo: i soci di Network faranno rete tra di loro oltre i confini regionali. 

Network è una rete nazionale che è a sua volta suddivisa in gruppi regionali. Spesso il singolo socio si sposta solo all’interno della propria regione e interagisce solo con i soci di Network dello stesso gruppo. Ma in un’associazione nazionale di professionisti un socio di San Gallo può anche approfittare delle conoscenze professionali di un socio di Ginevra, uno di Zurigo di quelle di un ticinese o di un socio della Svizzera centrale e viceversa. Ma chi sono i miei colleghi in altre regioni? A tal fine il membro del Consiglio direttivo Thomas Wehry afferma: «La ricerca di un collega nell’Intranet è possibile, ma complessa. Spesso occorre esaminare ogni profilo per trovare la persona che si cerca.» Per il futuro Thomas si augura che

  • i soci di Network siano (più) visibili agli altri soci dello stesso gruppo professionale;
  • i soci di Network diventino interlocutori per i colleghi;
  • i soci di Network di determinati gruppi professionali facciano rete oltre i confini regionali.

Ma come si può raggiungere questo obiettivo? Thomas, responsabile della comunicazione all’interno del Consiglio direttivo insieme a Pesche Sahli, afferma: «La necessità di interagire di più a livello nazionale è stata spesso portata all’attenzione del Consiglio direttivo.» In una nuova serie di newsletter due o tre rappresentanti di uno stesso gruppo professionale ma di regioni diverse interverranno regolarmente e risponderanno a domande su reti, colleghi di lavoro gay, sfide (professionali) particolari e così via. Thomas aggiunge: «Network diventa così una rete professionale nazionale, ossia ‹La nostra rete›, e  con questa perseguiamo due obiettivi. Da un lato, si aprono in questo modo nuove possibilità di networking tra i soci di Network dello stesso gruppo professionale, e dall’altro, rendiamo il gruppo visibile a tutti». Thomas sa per propria esperienza quanto possano essere preziosi e utili tali contatti. Lui ha infatti incontrato il fiduciario della sua azienda all’interno di Network. «Se allentiamo un po’ i confini regionali con questa serie, creeremo ancora più potenziale per il networking professionale. Questo è il nostro obiettivo.»

Per «La nostra rete» stiamo cercando rappresentanti di singoli gruppi professionali che dovranno essere disponibili a effettuare un breve colloquio. Chi, per esempio, è un

  • medico
  • professionista della cultura e dell’arte,
  • avvocato/giurista
  • imprenditore autonomo
  • giornalista o autore
  • barista o gestore di un club
  • insegnante o coach
  • scienziato
  • economista
  • bancario o assicuratore
  • politico
  • ingegnere
  • rivenditore al dettaglio
  • consulente
  • informatico
  • architetto
  • pubblicitario
  • fotografo

e desidera partecipare a «La nostra rete» può contattare Thomas o la redazione. Per finire Thomas afferma: «Non vedo l’ora di leggere i vostri messaggi e vedere i ritratti differenziati nella nostra nuova serie di newsletter!»

Testo: Michel Bossart
Traduzione: Angelo Caltagirone

 

iscrizione alla newsletter