fbpx Aller au contenu principal

Espenhof: una residenza per anziani tutta arcobaleno

Fra cinque anni potranno essere occupati i primi appartamenti per la terza età riservati alla comunità LGBTI nel complesso «Espenhof». L’associazione «queerAltern» lavora a stretto contatto con la città di Zurigo.

Un passo avanti verso l’obiettivo

Dopo il sorprendente e chiaro «sì» del Consiglio nazionale al «Matrimonio civile per tutti», Daniel Stolz, membro del Consiglio direttivo, ci illustra i prossimi ostacoli da superare. Spiega inoltre perché è così importante sostenere finanziariamente il comitato per la campagna.

Appena formata e pronta all’azione

Dopo «Combatti l’odio», le associazioni LGBTI svizzere fanno di nuovo fronte comune. Si vuole essere pronti in caso di votazione per il «Matrimonio civile per tutti». Network è rappresentata nell’associazione per la votazione dal membro del consiglio direttivo, Daniel Stolz.

«Non cambierà molto»

L’unico che dopo il 1° luglio potrà continuare a discriminare impunemente gli omosessuali sarà il legislatore. Per tutti gli altri, da quella data la norma penale contro il razzismo sarà estesa ai casi basati sull’orientamento sessuale. Il socio di Network Thomas Geiser ci spiega come stanno le cose.

Evento informativo interessante, ma poco pungente

Quattro membri della Commissione politica (CoPo) hanno partecipato al «Hate Crime Forum» di Pink Cross. Questo è avvenuto poco prima del 10 marzo, data in cui il Consiglio degli Stati ha respinto la richiesta di rilevare statisticamente i crimini d’odio fondati sull’orientamento sessuale.

Un animato confronto sul matrimonio civile per tutti

Perché non imparare dagli spagnoli? In Spagna i matrimoni omosessuali sono legali da 15 anni. A febbraio alcuni soci di Network e parlamentari sono stati invitati ad informarsi direttamente in una serata presso l’ambasciata spagnola di Berna.

Anziani arcobaleno: un tema elettorale a Ginevra

A une certa età non si ha più voglia di (tornare a) nascondere il proprio orientamento sessuale: molte persone LGBTI in età pensionabile che necessitano di cure non accettano più di essere ignorate. In vista delle elezioni comunali ginevrine, il socio di Network Roger Gaberell lancia il tema degli «anziani arcobaleno» nell’agenda politica di Ginevra.

Politica

11.3.20

Insieme per la causa

Cosa fa realmente il gruppo di coordinamento Politica? I rappresentanti dei Consigli direttivi di varie associazioni LGBTIQ discutono in seno al gruppo di coordinamento le strategie comuni sulle questioni condivise.

Cercasi sportivi!

Dopo gli ottimi risultati nel mondo del calcio, la CoPo vuole combattere l’omofobia anche in altri sport di squadra. A questo scopo sta nascendo un gruppo di lavoro per il quale si cercano ancora dei membri.

Nuova iniziativa, ma senza definizione di matrimonio

Il PPD ritira l’iniziativa «Penalizzazione fiscale delle coppie sposate» basata su una definizione discriminatoria del matrimonio e lancia una nuova iniziativa. Sebbene il testo dell’iniziativa non sia ancora noto, si può presumere che non conterrà nessuna definizione di matrimonio.

iscrizione alla newsletter